Camminate Sonore

25 maggio 2017 - 18:00 Rimini
Attività Camminate Sonore

Le Camminate Sonore sono un ciclo di incontri per scoprire insieme il paesaggio sonoro della città di Rimini.

Esperienza semplice e immediata, la camminata sonora può rivelarsi inaspettatamente ricca e profonda.

Scopri le novità dell’edizione 2017 e unisciti a noi.

COD: Att-001 Categoria:

Descrizione prodotto

Tema 2017: Il paesaggio sonoro e l’ecologia sonora

Le Camminate Sonore sono un ciclo di incontri tesi a scoprire insieme il paesaggio sonoro della città di Rimini. Ogni città, per come è fatta architettonicamente, per le attività che ospita e per il carattere dei propri abitanti, ha un proprio suono, allo stesso modo di come ha una propria immagine. Per questo si parla di paesaggio sonoro, ovvero dell’insieme dei suoni che caratterizzano un certo ambiente.
Fare attenzione al paesaggio sonoro è oggi importante, in quanto la qualità e la quantità dei suoni di una città decidono della sua vivibilità tanto quanto la qualità dell’aria: nasce così l’ecologia sonora. Per aprire le orecchie verso i luoghi in cui viviamo, la camminata sonora è uno strumento fondamentale.

La formula è semplice: un gruppo di persone decide di attraversare insieme una parte della città.

Il metodo è l’ascolto: il gruppo cammina in silenzio per prestare attenzione ai suoni che si incontrano.

Attività semplice come la vita quotidiana e originale come una performance, la camminata sonora si rivolge a chiunque voglia conoscere i propri luoghi da una nuova prospettiva, quella del suono, scoprendo qualcosa in più sul proprio ambiente e, forse, su se stessi.

Diamo vita a un “gruppo di ascolto” cittadino

Con la seconda edizione, le camminate sonore si presentano come un ciclo cadenzato di incontri tesi a costituire un gruppo di ascolto della città di Rimini.

Ogni camminata avrà un tema e si svolgerà in un diverso quartiere della città, per iniziare una mappatura sonora della città di Rimini: valuteremo con le nostre orecchie non solo quali sono le vie più rumorose e quelle più silenziose, ma anche e soprattutto andremo a caccia dei suoni caratteristici della nostra città.
Le scoperte che faremo nel corso del tempo saranno condivise e diverranno utili alla comunità cittadina per eventuali interventi di miglioramento della città.

Il programma

I tre incontri svilupperanno il tema scelto per l’anno 2017, per questo consigliamo di seguire l’intero ciclo di incontri, seppur ogni incontro è anche un modulo a sé che si può seguire in maniera indipendente.

  • Domenica 2 aprile
    Rione Montecavallo e Porta Montanara: immaginare il paesaggio sonoro.

La passeggiata del primo incontro si svolgerà intorno a Porta Montanara e per le vie di uno dei quattro rioni storici della città di Rimini, il rione Montecavallo. Guidati dall’ascolto passeggeremo per vie isolate e silenziose e vie centrali e frenetiche immaginando, attraverso le fonti storiche, i suono che caratterizzavano in passato questa parte della città. Ci interrogheremo sul cambiamento del paesaggio sonoro nel tempo e sulle eventuali “impronte sonore”, cioè sui i suoni di riferimento di questo quartiere.

  • Sabato 6 maggio Camminata rinviata causa maltempo
    Attorno al Parco Marecchia: disegnare il paesaggio sonoro.

Come secondo incontro percorreremo il parco Marecchia, toccando i suoi estremi tra cui il Ponte di Tiberio e il canale che corre lungo la circonvallazione. Il paesaggio sonoro del parco, rarefatto e ampio, ci permetterà da una parte di mettere a fuoco i suoni della città dal suo esterno, dall’altra di concentrarci sui suoni di contesto “naturale”. Ci prenderemo del tempo per disegnare i suoni che caratterizzano il parco, cercando il modo migliore per rendere la loro diversità, ritmo e traiettoria. Tali disegni diverranno vere e proprie partiture per ritradurre in musica i suoni del paesaggio.

Questa Camminata Sonora è realizzata in collaborazione con il Cinema Tiberio e la Società de Borg.

  • Giovedì 25 maggio
    Dal centro città al Cinema Astoria: comporre il paesaggio sonoro.

In occasione della giornata “Rimini Wake Hub 2017”, il terzo incontro si svolgerà dalla zona della stazione dei treni all’Ex Cinema Astoria lungo il percorso della pista ciclabile, in interazione con alcuni degli artisti e associazioni partecipanti all’evento. Il percorso definito della ciclabile ci permetterà di giocare a darci il cambio nel condurre la camminata, andando alla ricerca dei suoni che attirano la nostra attenzione. In questo modo ognuno dei partecipanti avrà la possibilità di comporre, semplicemente attraverso l’ascolto, il proprio paesaggio sonoro della ciclabile, condividendolo con gli altri.

AVVISO: Questa Camminata Sonora partirà dal Cinema Teatro Tiberio alle ore 18:00.

Come funziona

Ogni incontro dura circa 2 ore e prevede:
– una parte introduttiva,
– la camminata vera e propria
– una parte di condivisione dell’esperienza.

Alla fine di ogni incontro verrà prodotto del materiale che possa riassumere l’esperienza vissuta e contribuire a creare una mappa sonora del percorso svolto.

Chi può partecipare

Il ciclo di camminate sonore è rivolto a bambini, giovani e adulti senza limiti di età. Non serve niente di speciale, soltanto le proprie orecchie e la propria curiosità.

I partecipanti, massimo 20 persone per ogni camminata, saranno guidati nel percorso da Emiliano Battistini, musicista e ricercatore in paesaggi sonori ed ecologia acustica.

Quota e iscrizione

La quota di partecipazione per ciascuna camminata è di 5 € + tessera d’iscrizione di 5 € all’associazione COLLEGAMENTI RAMPANTI (la tessera si paga una volta sola ed è valida per tutto il 2017).

Hai 3 modi per ISCRIVERTI:

► Scrivendoci tramite la Richiesta Informazioni sottostante
► Su Facebook: basta scriverci un messaggio privato o sulla pagina dell’Evento
► Scrivendoci all’email info@collegamentirampanti.it.
Scegli il modo più comodo per te ma ricorda: l’attività è limitata a 20 persone, se cambi idea faccelo sapere.

Il docente
Emiliano Battistini

Emiliano Battistini è musicista e semiologo. Laureato in semiotica e diplomato in chitarra e in didattica dello strumento, è dottorando in Studi Culturali Europei presso l’Università di Palermo.

Si divide tra la pedagogia musicale, la ricerca artistica e quella scientifica, interessandosi di paesaggio sonoro, field recording e musica strumentale-elettroacustica, ambiti in cui è attivo con il collettivo Ground-to-Sea Sound Collective.

Fotogallery dell'Attività
Richiedi Informazioni per questa Attività
Il tuo nome (obbligatorio)
La tua email (obbligatorio)
Il tuo messaggio

Event Details

Data: 25 maggio 2017

Ora inizio 18:00

Ora fine 20:00

Posto Rimini

Email: info@collegamentirampanti.it